La valutazione delle prestazioni

Mercoledì 27 aprile 2016, dalle 17.30 alle 20.30, Centro Eventi Cadempino

con Alberto Oltolini, responsabile HR Organization Gruppo BSI

valutazione

Obiettivi

Saper organizzare e gestire un sistema efficace di valutazione delle risorse umane, indirizzato al miglioramento delle prestazioni e allo sviluppo del capitale umano.
Saper preparare e condurre il colloquio di valutazione.


Programma corso

  • Le finalità del processo di valutazione.
  • L'allineamento con la strategia aziendale.
  • I driver e le fasi del processo.
  • Le differenti modalità di valutazione.
  • Come evitare possibili distorsioni nel processo di valutazione.
  • La definizione dei criteri di valutazione: gli obiettivi SMART (individuali/team, quantitativi/qualitativi).
  • I fattori di efficacia nelle schede di valutazione.
  • Come preparare e condurre il colloquio di valutazione.

CHF 100.- (soci HR Ticino e Associazioni Ticinesi); CHF 150.- (non soci).

Iscrizioni entro il 15 aprile 2016.

PDF-ImmagineMicroseminario La valutazione delle prestazioni

Assertivi si nasce o si diventa?

Giovedì 14 aprile 2016, dalle 17.30 alle 20.30, Centro Eventi Cadempino

con Fulvia Vimercati, consulente e formatrice nell'ambito della comunicazione

assertivit

Obiettivi

E' capitato a ognuno di noi almeno una volta nella vita di non essere riusciti a far valere i nostri diritti, a esprimere in modo appropriato le nostre idee o a segnalare i comportamenti erronei del nostro interlocutore, con il risultato di sentirci frustrati se non addirittura arrabbiati.

L'assertività è la capacità che un individuo ha di avvalersi, in ogni situazione di relazione, dei comportamenti e delle modalità di comunicazione più idonee a generare reazioni positive nell'interlocutore, riducendo la possibilità di attivarne di negative.

Quando parliamo di assertività, dobbiamo peraltro ricordare che si tratta di un aspetto presente in ognuno di noi, spesso non riconosciuto, che, grazie alla ricerca, dispone oggi di una descrizione articolata e sistematica e che pertanto può essere identificato, compreso e allenato.

Obiettivo del corso è quindi quello di indagare il comportamento assertivo al fine di mettere i partecipanti nelle condizioni di

  • riconoscere il proprio stile comunicativo
  • incrementare la percezione della propria autoefficacia
  • affermare i propri bisogni e diritti senza negare quelli altrui
  • comunicare le proprie emozioni in maniera chiara, diretta e onesta
  • attivare e mantenere modalità di comunicazione positive e proficue
  • gestire i problemi senza entrare in conflitto
  • produrre comportamenti corretti e professionali nell'ambito lavorativo, alimentando fiducia e rispetto
  • favorire una comunicazione chiara e fluida che elimini malintesi e ambiguità


Programma corso

  • I vizi capitali della comunicazione
  • Come ci relazioniamo all'altro? Analisi dei diversi approcci relazionali
  • Come comunichiamo con l'altro? Analisi delle modalità di comunicazione e di interazione: benefici e costi a breve e lungo termine
  • Lo stilo assertivo: come si manifesta, perché adottarlo, aspettative e benefici
  • L'assertività a confronto con e nella gestione di altri profili comunicativi e modalità di interazione
  • Quattro passi nella comunicazione assertiva: come prepararci, cosa pensare, cosa sentire, cosa fare
  • La carta dei diritti e dei doveri dell'assertività

 

CHF 100.- (soci HR Ticino e Associazioni Ticinesi); CHF 150.- (non soci).

Iscrizioni entro il 31 marzo 2016.

PDF-ImmagineMicroseminario Assertivi si nasce o si diventa?

 

 

 

Microseminario "La gestione dei conflitti all'interno del team"

Lunedì 9 maggio 2016, 17.30 - 20.30 - Centro Eventi Cadempino

Con Andrea Allione e Mirko Bianchi, Executive Coach & Trainer.

gestione conflitti team

Obiettivi:

  • Conoscere e prevenire le dinamiche di sabotaggio dei gruppi.
  • Gestire il sabotatore di gruppo e facilitarne i comportamenti.
  • Acquisire strumenti di gestione maieutica dei conflitti.
  • Iniziare a vivere i conflitti come generatori dapprendimento

Programma corso:

  • I 10 modi per sabotare un gruppo di lavoro.
  • Strumenti e metodi per stanare e gestire le resistenze, le ostilità, le radici del conflitto.
  • Proposta di strumenti per mediare il conflitto (il metodo win-win, gli approcci maieutici).
  • Buonumore, umorismo, leggerezza. questione di approcci.

Iscrizioni entro il 25 aprile 2016

CHF 100.- (soci HR Ticino e gruppo Associazioni Ticinesi) ; CHF 150.- (non soci).

 PDF-Immagine Microseminario Gestione conflitti team maggio 2016

 

FacebookLinkedinTwitter

Diventa socioiscrizioni